Nasce il GMT™ di Castiglione del Genovesi

Nasce il GMT™ di Castiglione del Genovesi

Borgo Genovesi è luogo da raccontare, da abitare, da costruire insieme. Ce lo racconta Rosa Genovese, titolare e direttore tecnico del tour operator Fortravel di Requadra, che guida il progetto di Borgo Genovesi assieme ad Annalisa Accetta, promotrice culturale e accompagnatore turistico.

Un nuovo capitolo per il paese natale di Antonio Genovesi

Borgo Genovesi rappresenta la rinascita di Castiglione del Genovesi, un borgo situato nel cuore dei Monti Picentini nella provincia di Salerno. Il progetto si sviluppa con il prezioso supporto di Andrea Succi, destination temporary manager e ideatore del modello GMT™ (Gruppo di Marketing Territoriale). Questo progetto non è solo un’esperienza di turismo, ma un ecosistema vibrante che intreccia ospitalità, cultura, sostenibilità e innovazione, con un’attenzione particolare alla comunità locale e ai suoi nuovi abitanti.

Esperienze autentiche e smart working

Borgo Genovesi offre esperienze uniche e autentiche, invitando i visitatori a immergersi nella vita del borgo come veri cittadini temporanei, in un ambiente ricco di storia, cultura e bellezza naturale. Inoltre, il progetto propone soluzioni innovative per chi desidera abbinare smart working e qualità della vita, offrendo un contesto sereno e stimolante, vicino alla natura e a pochi passi dalla città di Salerno.

Oltre a valorizzare Castiglione del Genovesi, il progetto invita anche a scoprire e visitare l’intera area dei Monti Picentini in sinergia con l’Ecomuseo dei Picentini – Terre della Felicità, offrendo un’ampia gamma di esperienze che includono escursioni naturalistiche, visite a cantine e frantoi e la scoperta delle tradizioni culinarie e artigianali locali. I visitatori possono anche godere delle attrazioni della vicina città di Salerno, con la sua storia, arte e vivace vita culturale e del pittoresco borgo di Vietri sul Mare, famoso per le sue ceramiche. Questa offerta turistica completa è pensata per soddisfare una varietà di interessi, da quelli di coloro che cercano tranquillità e natura a chi è alla ricerca di cultura e sapori autentici.

Comunità ospitale e sostenibilità

Il GMT™ Borgo Genovesi è un esempio di turismo sostenibile e integrato, dove visitatori e comunità locale si incontrano e crescono insieme. Sviluppato in sinergia con l’associazione RARECA, che cura l’attività di promozione turistica e di accoglienza, Borgo Genovesi promuove un modello di turismo e di sviluppo sostenibile, favorendo il ripopolamento e la rivitalizzazione del borgo, con particolare attenzione ai giovani. Oggi, il progetto si concretizza ulteriormente con l’impegno di RARECA che, dal 2022, ha avviato il progetto di rigenerazione e valorizzazione di Castiglione del Genovesi, definendo la visione comune e il manifesto per un progetto di comunità. (Il progetto completo è accessibile su borgogenovesi.rareca.eu/).

Il manifesto del GMT™ di Castiglione del Genovesi

Il manifesto sottolinea l’importanza di creare un “luogo di senso” che riconnette valori ed emozioni, permettendo a chiunque di vivere come nuovo abitante o cittadino temporaneo. Il progetto enfatizza la rigenerazione sociale e urbana come strumento per aumentare la felicità pubblica, trasformando ogni spazio dismesso in luogo di fruizione sociale, intellettuale ed educativa e promuovendo così una maggiore coesione sociale e una nuova economia locale.

La visione comune del GMT™ di Castiglione del Genovesi

Una visione, quindi, che si concretizza attraverso iniziative imprenditoriali e commerciali, con un forte accento su ospitalità, smart working e turismo delle radici, per attrarre sia coloro che ritornano alle loro origini, sia nuovi visitatori e residenti. Borgo Genovesi si impegna a ridare vita a case sfitte e inutilizzate, creando un’ospitalità diffusa che si integra nella cultura e comunità del territorio.

Un invito a essere parte di Borgo Genovesi

Borgo Genovesi accoglie calorosamente chiunque sia interessato a immergersi, vivere pienamente e contribuire attivamente a questo progetto straordinario. Cittadini, visitatori, lavoratori remoti e potenziali nuovi residenti sono incoraggiati a diventare protagonisti attivi, contribuendo a definire il futuro di Castiglione del Genovesi. Attraverso il nuovo sito borgogenovesi.it, viene offerta l’opportunità di scoprire e conoscere il paese, partendo con la Mappa del Cuore, di unirsi al Gruppo di Marketing Territoriale, partecipando alla rigenerazione del patrimonio immobiliare, e di contribuire allo sviluppo di un’offerta turistica che si estende ben oltre i confini del paese natale di Antonio Genovesi. Il progetto, infatti, trae ispirazione dagli insegnamenti del Genovesi, mira a mettere al centro lo sviluppo territoriale basato sulle relazioni, valorizzando luoghi e comunità in un tessuto di esperienze condivise e autentiche.

La visione di Borgo Genovesi non è solo quella di rivitalizzare un singolo borgo, ma di creare un legame più profondo tra il territorio e chi lo vive, sia temporaneamente, sia a lungo termine, enfatizzando l’importanza delle relazioni umane e della connessione con il patrimonio culturale e naturale.

Oltre i confini: il Modello GMT™ di Borgo Genovesi come faro per la crescita comunitaria

Borgo Genovesi adotta il modello GMT™, una creazione di Andrea Succi che ben si inserisce nell’ecosistema di Territori e Italianità. Questo modello, già implementato con successo in altre regioni italiane, è progettato per essere replicabile sui vari territori. L’obiettivo principale è quello di supportare altre comunità nello sviluppo dei loro Gruppi di Marketing Territoriale, incentivando la formazione di figure professionali come coordinatori e coordinatrici turistici territoriali. Borgo Genovesi, attraverso l’adozione di questo modello, mira ad affermarsi come un esempio e un punto di riferimento nel campo dello sviluppo sostenibile e comunitario. Con questo approccio, il progetto si propone di ampliare la sua portata ben oltre i limiti locali, fungendo da ispirazione e guida per altre realtà che desiderano intraprendere sentieri di sviluppo similari.

Rosa Genovese
Direttore tecnico del tour operator Fortravel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *